Archivi categoria: penso cose

i miei nonostante

ero rimasta indietro, ho dovuto seguire la celebrazione da fuori la chiesa.  alcuni chiacchieravano, c’era chi rispondeva al cellulare; di altoparlanti esterni nessuna traccia. la messa me la sarei dovuta inventare. in più, una diavolo di sirena miagolava da non … Continua a leggere

Pubblicato in guardo posti, penso cose | Contrassegnato , | Lascia un commento

adelaide

l’avrei chiamata adelaide. è stata di passaggio: un tempo brevissimo, appena venti giorni. non ho fatto in tempo a sentire il suo battito, a scoprire il suo profilo, sentirla camminare in pancia. un giorno sono stata incinta e un altro … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

bilancio

ho letto, ho scritto, ho pensato non ce la posso fare, ho perso e non ancora ritrovato, ho scritto, ho pensato ce la posso fare … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

del superfluo e del contenitivo

mi dici che da questa esperienza stai traendo lezioni preziose, che finalmente riconosci il superfluo da quello che conta veramente. io ti ascolto e mi sembra di non capire. davvero aveva tutto questo spazio, nella tua vita, qualcosa che non … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose, Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

quello stacco sulla piazza

l’ho seguito quasi per caso e solo perché me lo ha chiesto mia madre. mi ha telefonato apposta per assicurarsi che assistessi all’indulgenza plenaria, ho voluto rispettare un evento che per lei sembrava così importante. l’ho ascoltato con in pancia … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose, vedo gente | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

la prossemica sarà un concetto da reinventare

inizieremo a portarci i libri. i giornali, i freepress, i romanzi tascabili. inizieremo a considerare la spesa come un tempo fisso da dover far passare, il nostro viaggio in metropolitana. non basteranno i telefonini, nè le conversazioni che interromperemo perché … Continua a leggere

Pubblicato in guardo posti, penso cose, vedo gente | Contrassegnato , , | Lascia un commento