Archivi autore: Cristina Mosca

Informazioni su Cristina Mosca

scrivo, amo, vivo

quello stacco sulla piazza

l’ho seguito quasi per caso e solo perché me lo ha chiesto mia madre. mi ha telefonato apposta per assicurarsi che assistessi all’indulgenza plenaria, ho voluto rispettare un evento che per lei sembrava così importante. l’ho ascoltato con in pancia … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose, vedo gente | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

la prossemica sarà un concetto da reinventare

inizieremo a portarci i libri. i giornali, i freepress, i romanzi tascabili. inizieremo a considerare la spesa come un tempo fisso da dover far passare, il nostro viaggio in metropolitana. non basteranno i telefonini, nè le conversazioni che interromperemo perché … Continua a leggere

Pubblicato in guardo posti, penso cose, vedo gente | Contrassegnato , , | Lascia un commento

di stelle e desideri

in italiano pare esserci più poesia nel desiderio che nella sua soddisfazione. ormai sappiamo tutti che l’origine latina della parola desiderio risiede nel cielo. il prefisso de- ha a che fare con la privazione e la parola sidus significa stella. … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose, Senza categoria | Lascia un commento

exit

(in una giornata di vento) il gabbiano affrontava la corrente d’aria con tutte le sue forze, disperatamente. sotto di lui le onde abbracciavano le barriere artificiali come dita su una tastiera. lui le sorvolava risalendo il vento. lo cavalcava, ne … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

incontro

sentirsi al sicuro. potersi dire ancora figlia: incommensurabile, onnipotente, illimitata. permettersi il riposo, lasciare andare i pensieri. arrendersi, dolce, in una conca, in utero accogliente. lasciar decidere mamma e papà. passiamo i primi venti anni della nostra vita a voler … Continua a leggere

Pubblicato in vedo gente | Lascia un commento

andrà tutto bene

ho preso l’idea da una insegna semplicissima che ho visto questa estate tra le botteghe della rassegna “dall’etna al gran sasso”, nel centro storico del mio paese adottivo, città sant’angelo. una scritta ancora più semplice, in corsivo, bianco su legno, … Continua a leggere

Pubblicato in penso cose | Contrassegnato , , , | Lascia un commento