le piccole cose quotidiane

lascia che io sia
la tazzina da caffè sbeccata
col manico sbilenco, malandata
che non usi quasi mai,
ma del regno di tutte le tazzine
solo lei non butterai.

la tieni lì da cent’anni almeno
a vista piena, nella dispensa
tra bicchieri, piatti e servizi lisi
ma tu non lo tradirai
il tuo cimelio un po’ datato
perché con il tempo,

lo sai,
ti ci sei affezionato.

premio scriveredonna 2013
questa poesia ha dato il titolo ad una raccolta che ho presentato all’edizione 2013 del premio nazionale “scriveredonna“: eccomi nella foto che daniela quieti mi ha scattato mentre la presidente dell’inner wheel di pescara maria paola capuani mi consegnava una menzione speciale, il 13 dicembre 2013.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Google Buzz
  • MySpace
  • PDF
  • StumbleUpon

Info su Cristina Mosca

scrivo, amo, vivo
Questa voce è stata pubblicata in le mie poesie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a le piccole cose quotidiane

  1. Pingback: la cera | ExitExit

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>