selvatico

i cuori selvatici sono volpi a cui dare un orario,
barbaglio d’amore nascosto negli occhi.
sono colpi di sole che fermano il tempo,
rintocchi di furia, oceani di pace.

ai cuori selvatici piace tenersi addosso la luce
oppure lavarla con rito languido e lento.
con tocco o carezza li si può conquistare,
ma conservano sempre l’odore del vento.

la fiducia si vince con pazienza ed attesa,
trovandosi al giorno sotto l’albero prestabilito.
insieme la libertà diventa doppia e non mezza
e si ride con anima e viso.

per questo
per i cuori selvatici
l’assenza è respiro che si blocca
come quando il sole scompare nel mare.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Google Buzz
  • MySpace
  • PDF
  • StumbleUpon

Info su Cristina Mosca

scrivo, amo, vivo
Questa voce è stata pubblicata in le mie poesie, penso cose e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>