metti l’amore tra il cielo ed il mare

vorrei che andassimo a fare un viaggio lontano,
di partenza un po’ lenta, dal gusto salato.
quei viaggi in cui si sta io e te senza parlare
mentre mordiamo la strada di un tempo svuotato.

vorrei dirti che il cielo mi sfugge e così anche il suo senso
che se il gioco non vale, la voglia la perdo.
cercami ogni tanto dietro le buone intenzioni
quando gli occhi si aprono, si procede a tentoni.

“tu sai amare?”
“io so prendermi cura, è lo stesso?”
come si fa ad arrivare dove sei tu,
come si fa a raggiungere il posto dove tu sei?

metti l’amore tra il cielo ed il mare
cantando una musica innocua
a bocca mal chiusa, con niente da fare

IMG_4958

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Live
  • MSN Reporter
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Google Buzz
  • MySpace
  • PDF
  • StumbleUpon

Info su Cristina Mosca

scrivo, amo, vivo
Questa voce è stata pubblicata in le mie poesie, penso cose. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>